venerdì 7 settembre 2007

Il Poker dell'Istrice


L'Istrice conquista il suo 4° Palio con il peggior cavallo del lotto, ma con una determinazione e una fortuna unica, i cavalli sono tutti considerati da Palio, l'unico un po' indietro è Elfo di Montalbo che tocca in sorte all'Istrice.
Si va' al Palio con le seguenti accoppiate:
Giraffa: Dè su Brento
Civetta: Scompiglio su Berio
Istrice: Trecciolino su Elfo di Montalbo
Oca: Sgaibarre su Choci
Nicchio: Lo Zedde su Dostoevskij
Torre: Tittia su Fedora Saura
Al Palio c'è subito una partenza fulminea dell'Istrice seguito da Civetta e Giraffa, rimangono attardate Oca e Torre che si ostacolano a vicenda, al primo San Martino conclude la corsa il Nicchio, e appena dopo anche la Torre, l'Istrice tiene la testa, al primo Casato finisce anche la Giraffa, l'Oca terza rinviene forte, ma l'Istrice è ormai imprendibile e porta il suo 4° successo in Camollia.

1 commento:

leo ha detto...

Donnola sei un bucone....